Non fiori ma opere di bene

2012 La Fine del Mondo di Gianni Gigliotti

Il 2012 non sarà la fine del mondo, ma all’uomo non fa mai male potere trovare nell’ineffabilità dell’indeterminato e dell’infinito dei limiti. L’amico Gianni Gigliotti di Azione Riformista, proprietario di un bellissimo negozio di ricordi del secolo scorso ed oltre, ci scherza su volendo farsi scherzosamente beffe del concetto di debito nel momento in cui tutto finisce. Pubblico volentieri la sua composizione dove si congeda dalla “roba” prestata come un novello Petronio nei tempi moderni: dopotutto nel Satyricon della vita è sempre bello potere mantenere un clima di festa anche nella fine. DZ

E allora caro amico
ti scrivo per tempo
così da esser certo
che giunga la lettera
prima
della fine del mondo

già avevo pensato
di restituirti
quanto mi hai prestato
ma
riflettendo bene
non avrebbe senso
che te ne fai
se poi nulla serve

“chi ha dato ha dato
chi ha avuto ha avuto”
berrò alla tua salute
il giorno del saluto

anzi
se qualcosa ancora
mi puoi dare
te ne sarò grato
comunque sia
ancor di più berrò
alla tua salute
e alla mia
fino ad ubriacarmi
e sempre ricordarti
in buona compagnia.

Gianni Gigliotti
www.azioneriformista.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: